Foto Autobahn bei Dämmerung mit Lichtstreifen - bildlich für Transportrecht in Europa

Christoph Perathoner: la competenza giurisdizionale nell’ambito di un contratto di trasporto di merci multimodale tra Stati membri in più tappe

Ci permettiamo di segnalarvi la nota a sentenza sulla decisione della Corte di Giustizia UE, Sez. III, 11 luglio 2018,  redatta dall`avv. Christoph Perathoner e pubblicata sulla Rivista di Diritto dei Trasporti, 1/2021, alle pagine 215 – 229 (ISSN 1123-5802).

L´articolo è pubblicato online su http://www.dirittodeitrasporti.it/rivistadigitale/Dir.Trasp.%20I-2021.pdf e commenta la decisione della CGUE secondo la quale l’articolo 5, punto 1, lettera b), secondo trattino, del regolamento (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che, nell’ambito di un contratto vertente sul trasporto di merci tra Stati membri in più tappe, con scali e con diversi modi di trasporto tanto il luogo di spedizione quanto il luogo di consegna della merce costituiscono luoghi di prestazione del servizio di trasporto ai sensi di tale disposizione.