In un’Europa dai confini ormai aperti, i trasporti sono divenuti più veloci, semplici ed efficienti. E proprio per tale ragione i volumi dei trasporti transfrontalieri su strada, rotaia o acqua e dei trasporti aerei sono in continua crescita. A livello internazionale, ma anche all’interno dell’Unione europea, dal punto di vista giuridico i trasporti sono disciplinati, da un lato, dalle disposizioni del diritto nazionale e internazionale, dall’altro da norme e condizioni specifiche del settore dei trasporti e delle spedizioni e, non da ultimo, da contratti individuali tra mittenti, spedizionieri, trasportatori, magazzinieri, destinatari e assicuratori.

Diritto dei trasporti e delle spedizioni

Al fine di offrire alle imprese attive nel settore dei trasporti e delle spedizioni la massima sicurezza (giuridica) in un ambito giuridicamente così complesso, la nostra attività di consulenza in materia è volta ad affrontare questioni specifiche, tra cui, ad esempio, problematiche di natura doganale e fiscale o concernenti la documentazione e le assicurazioni richieste. Restiamo – ovviamente – al contempo un punto di riferimento quando si tratta di esaminare e predisporre, tra gli altri, contratti di trasporto o di logistica ma anche contratti quadro e condizioni generali di contratto.

Procedimenti dinanzi alle authorities

Non da ultimo, rappresentiamo i nostri clienti dinanzi alle diverse autorità amministrative, comprese le autorità di regolamentazione e giudiziarie, in Italia, ma anche in Germania e in Austria grazie a una rete di professionisti di alto livello. In particolare, assistiamo i clienti, da un lato, nell’azionare in sede giudiziale e stragiudiziale i diritti da loro vantati e, dall’altro, nel contestare le pretese o le richieste risarcitorie avanzate nei loro confronti, oltre a rappresentarli nell’ambito dei controlli e delle verifiche delle autorità doganali e nel corso dei procedimenti penali e in materia di contravvenzioni.

Procedure arbitrali

Infine, assistiamo e rappresentiamo ovviamente i nostri clienti in Italia, in Europa e a livello internazionale nel corso delle procedure arbitrali, anche internazionali.